Attività


Alimentazione e Dieta

Pensieri ed emozioni influenzano, in generale, il nostro comportamento.

Tra i vari fattori che influenzano il nostro rapporto con il cibo, sicuramente le nostre emozioni hanno un peso non indifferente. Si parla infatti di Emotional Eating, ovvero quell'assunzione di cibo che non avviene per fame biologica, ma spinta da una pulsione emotiva. " Il cibo è più di qualcosa da mangiare" scrive una ragazza affetta da anoressia, e gli studi in tale ambito ci confermano che, sin dai primissimi momenti di vita, l'alimentazione è legata ad aspetti che trascendono i semplici aspetti nutrizionali.

Quando mangiamo (o non mangiamo) spinti da una fame emotiva e non da quella biologica, possono comparire disordini alimentari, come il Binge eating, l'Emotional eating, obesità, bulimia, anoressia.

Emozioni quali rabbia, ansia, senso di vuoto, solitudine, noia a volte spingono a cercare cibo per essere messi a tacere, e questo meccanismo non può essere fermato con una normale dieta. Le persone, generalmente sanno benissimo cosa dovrebbero, o quanto dovrebbero mangiare o meno, ma non riescono a controllare l'impulso scatenato dalle loro emozioni. 

Questo è il motivo per cui intervenire con una consulenza alimentare psicologica: con l'aiuto di uno psicologo è infatti possibile comprendere e modificare i meccanismi emotivi che spingono a cercare o rifiutare il cibo. 

Gravidanza e genitorialità

La psicologia perintale si occupa di promuovere e tutelare la salute e il benessere di genitori e bambini nel periodo che va dalla comparsa del desiderio di avere un figlio, fino al dopo parto. Presta quindi la massima attenzione  a tutto ciò che riguarda concepimento, gravidanza, parto e primi mesi di vita del bambino.

La delicata fase di vita che precede o segue l'arrivo di un bebè a volte necessita di un sostegno e una comprensione particolari, e lo psicologo perinatale ha la formazione specifica per fornire un aiuto calibrato sulle esigenze della neonata famiglia, o se necessario, inviare al professionista più adeguato, con cui opera in rete, sia essa ostetrica, infermiera pediatrica, consulente allattamento o pediatri.

Diventare genitori è una grande e meravigliosa avventura, ma le difficoltà non mancano. Il giusto aiuto può fare la differenza per il benessere tuo e del tuo bambino, e anche per una migliore qualità di vita di entrambi.